Si definiscono “Grani Antichi” tutte le varietà di frumento (triticum) che sono rimaste immutate negli ultimi cent’anni. Noi li celebriamo nei nostri impasti.

 

Fin da quando l’uomo coltiva la terra ha sempre cercato un miglioramento genetico del grano, selezionando le migliori sementi dell’annata per seminarle l’anno successivo. Questa selezione avveniva sulla base di due criteri: la produttività e il sapore.

Vogliamo celebrare i ricordi e i profumi di quando, da bambini, aspettavamo la Domenica di Pasqua per scoprire le sorprese dentro le uova di cioccolato. La mamma, nei giorni a seguire, inventava merende speciali con i pezzi rimasti: torte, biscotti… Focaccia e Cioccolato.

È Pasqua: giorno di luce, di speranza, di amore per la semplicità delle cose. Come eterni fanciullini, vogliamo celebrare il grano: simbolo di vita nuova, il grano prima di nascere riposa sotto terra. Sorge a Primavera, come metafora del passaggio dell’anima dall’ombra alla luce.

Per celebrare la Donna abbiamo realizzato una Pizza Bio Grani Antichi a Lievitazione Naturale con crema di patate e curcuma, carciofi e burrata.

Ci piace sperimentare, creare nuove ricette. Da qui l’interrogativo: “perché non creiamo una pizza per le donne, scelta dalle donne?”

Abbiamo chiesto alle amiche che ci seguono quale ingrediente salato le rappresenti di più.

Sottocategorie